mantova rit 3 did

29 04 2019 gazzmn Gli studenti al lavoro per analizzare le acque

 Gli studenti al lavoro per analizzare le acque
Dopo mesi di addestramento alle analisi nelle singole scuole il Progetto Mincio torna in campo per il 29º anno consecutivo. Lo farà oggi, con la giornata di monitoraggio, resa possibile dalle collaborazioni tra scuole, enti locali, agenzie pubbliche, associazioni e aziende private che caratterizza le iniziative promosse da Labter- Crea. Due le tipologie di monitoraggio. La prima un’indagine ambientale e mobilità sostenibile con l’assistenza di Arpa e di Amici della bicicletta. Analisi completate integrate al Fermi e nella Savi Laboratori & Service di Roncoferraro. In azione gli studenti della 3ªC della Bertazzolo. Per raggiungere le stazioni di campionamento gli studenti utilizzeranno la bicicletta, coniugando indagine ambientale e mobilità sostenibile. I campioni verranno esaminati dalla 4ªCCH e 4ªCBIO del Fermi. La seconda indagine è ambientale e tutoraggio con l’assistenza di Parco del Mincio, Arpa e Comuni di Rodigo, Roncoferraro, Goito, Curtatone e Pro Loco “Amici di Rivalta”. In azione gli studenti di chimica del Fermi che faranno da tutor alle classi delle medie o opereranno in autonomia in 7 stazioni di rilevamento sul Mincio. All’indagine prenderanno parte gli studenti delle terze del progetto Pon delle medie di Goito, la 3ªC di Roncoferraro, la 2ªA di Marmirolo, 4ªD dello Strozzi di Mantova, la 4ªCCH del Fermi. Dopo la raccolta verranno effettuate le analisi. I risultati ottenuti dalle scuole verranno discussi in classe e confrontati con quelli della Savi. —